Fotografa il tuo albero e vinci con Capricci, inizia oggi il nuovo concorso di fine anno!

 

Nuovo concorso di fine anno, fotografico, come Capricci desiderava da tempo! 🙂

Il concorso inizia oggi (qualche giorno prima dell’8 dicembre…) e terminerà il 15 gennaio 2011, per tutto il periodo di Natale ed oltre. Semplice come sempre, solo qualche accorgimento per poter partecipare. Cosa fare quindi per vincere i premi in palio di Capricci di Natura? Queste le regole

Innanzitutto dovrete scattare una fotografia che ritragga il vostro albero di Natale, quello che addobbate per le feste, non importa se è di questo o di anni precedenti, l’importante è che vi rappresenti. Saranno accettate anche fotografie di paesaggi esterni con alberi di Natale. UNA sola fotografia può partecipare, quindi le mails con più allegati verranno cestinate. Non sono ammesse foto che rappresentino persone e non saranno pubblicate foto ritenute offensive o volgari.

immagine2

I partecipanti al concorso dovranno poi lasciare in questo post un commento (con scritto “partecipo al concorso” ) ed inviare una mail entro il 15 gennaio 2011 a capricci.concorsi@tiscali.it  che dovrà contenere i seguenti dati:
– nome e cognome,
– nickname usato nel commento,
– la frase in cui dite di essere gli autori della foto e di autorizzarne la pubblicazione
– se volete il nome della foto ed il luogo dello scatto
– indirizzo, data di nascita e mail di riferimento per eventuali comunicazioni.

I dati personali non saranno pubblicati ma serviranno per verificare eventuali invii di foto non corretti o doppi. In caso di dubbio la partecipazione al concorso sarà invalidata.

Le fotografie verranno inserite in una pagina del blog e dal 16 al 31 gennaio 2011 verranno espresse le proprie preferenze al fine di eleggere il vincitore o la vincitrice del concorso. Come per lo scorso anno, le preferenze verranno espresse soltanto dai partecipanti al concorso che, ovviamente, non potranno votare la propria foto.

In palio questa volta DUE premi:

* una collana di Capricci di Natura per il vincitore o la vincitrice scelta dai partecipanti;

* una parure composta da braccialetto ed orecchini in argento per la foto che verrà premiata direttamente da Capricci.

Verranno pubblicati prossimamente, Capricci ci sta ancora pensando 🙂 !

La spedizione la paga lei! 😉

Spero sia tutto chiaro, se avete dubbi inserite in questo post le vostre domande….

Rettifica del 1° dicembre 2010
Rispondo qui per tutti…
Mi avete richiesto via mail di poter inserire anche le foto del presepe.
Voglio accontentarvi perché non tutti fanno l’albero di Natale.
Potete inviare quindi fotografie di alberi e presepi scattate da voi, il termine ultimo è il 15 gennaio 2011.

ciao!

Traduci

e condividi il post…
Share

Samadi, la prima collana non dedicata ad una donna!

Sì, proprio così, è dedicata ad uno splendido bracco simil ungherese….con un nome bellissimo ed altrettanto bellissima padroncina! 🙂

Samadi è composta da mandorle americane e noccioli di ciliedia, nelle tonalità del verde, ricca di sfumature. Alla luce ha le tonalità dello smeraldo e l’effetto lucido la rende cangiante. La impreziosiscono anche delle scagliette di ametista…

Non ha ganci di chiusura, è montata su filoda pesca ed è lunga circa 86 cm.  E’ nata in verde ed in multicolore (la pubblicherò prossimamente). Questa non è più disponibile, riproducibile ma sicuramente non con l’ametista. Su richiesta si possono anche abbinare il braccialetto e/o gli orecchini.

A me piace molto, mi auguro di ricevere una fotografia di Samadi e della sua mammina con la collana indosso! La pubblicherò con piacere 🙂

Traduci

e condividi il post…
Share

Reblogging: La leggenda dell’Açaì

Continuo con l’açaì e questa bellissima leggenda, per chi se la fosse persa… 

La leggenda narra che… Nel profondo della foresta pluviale amazzonica viveva un’antica tribù Indio costretta a confrontarsi con una situazione allarmante: la sovrappopolazione. Itaka, il capo tribù che sapeva di non avere risorse necessarie per sfamare i nuovi arrivati, decise di fare una dichiarazione per il bene comune della sua gente: ogni neonato da quel giorno in avanti sarebbe stato ucciso. Itaka non fu parziale nemmeno quando il bimbo da … Read More

Traduci

e condividi il post…
Share

Reblogging: Açaì, il frutto della vita

Il vecchio post di Capricci di Natura che vi spiega cos’è l’açaì, quello che viene denominato anche il “frutto della vita”.

Açaì, il frutto della vita L’açaí è il piccolo e tondeggiante frutto della palma denominata Euterpe oleracea, un tempo tipica dei margini fluviali da Santarem a Marajó, oggi diffusa in molte regioni umide del nord e del nord-est del Brasile. Può raggiungere trenta metri di altezza e fruttifica durante tutto il corso dell’anno. Dalla polpa dell’açaí si ricavano il succo e la crema, mentre con il nocciolo si produce una bevanda fermentata dal gusto simile a quello del vino, … Read More

Traduci

e condividi il post…
Share

Ida, un girocollo sulle tonalità del rosso!

Si continua con i girocollo!
Oggi vi presento Ida, non è più disponibile ma è riproducibile in maniera simile, anche nelle tonalità del verde, arancio e della terra.
Ida è lunga circa 53 cm, ha un gancetto di chiusura senza nichel ed è montata su cavetto di acciaio.
E’ composta da tre noci di tagua intere centrali, inframmezzati da noccioli di ciliegia di vario colore. Seguono in maniera simmetrica due sezioni di tagua e delle perle e perline in legno.
Colorata e facilmente abbinabile, adatta a chi non ama collane lunghe ma soprattuto “pesanti”….
Volevo precisare che i colori delle foto purtoppo sembrano più brillanti di quello che sono. Dal vivo sono più “naturali” e sfumati.

Traduci

e condividi il post…
Share

Ancora orecchini, tagua e ciliegia!

Oggi pubblico un paio di orecchini che mi sono piaciuti molto, appena terminati 🙂

Il modello è il CDN023,
sono in argento rodiato anallergico e sono lunghi circa 6 cm, monachella esclusa.
Composti da una sezione di tagua, due noccioli di ciliegia, uno lucido ed uno opaco più scuro, ed un nocciolo di açaì. Nelle tonalità del marrone, leggeri e facilmente abbinabili.

Traduci

e condividi il post…
Share

La vincitrice del concorso di ottobre è….

Capricci ce l’ha fatta!

I commenti validi per il concorso di ottobre “In viaggio nel tempo” erano 99.

Tanti complimenti alla vincitrice del concorso, segue il blog di Capricci da diverso tempo, probabilmente da quando è nato.

Cliccate sul video, qualche minuto in compagnia di un brano (che le piace molto) e scoprirete chi è! 🙂

Traduci

e condividi il post…
Share

Blu, oggi orecchini!

In attesa del conteggio finale e del video dell’estrazione del vincitore del concorso di ottobre, pubblico un paio di orecchini 🙂

Nelle tonalità del blu…uno dei colori più richiesti.
Il modello è il Cdn024,
sono lunghi circa 6,5 cm, monachella in argento rodiato esclusa.
Sono composti da tagua sezionata e sagomata che include un nocciolo, due noccioli di ciliegia ed una perlina in legno.
Leggerissimi, sfumati e soprattutto, naturali!

Al momento sono disponibili, per info contattatemi!

Traduci

e condividi il post…
Share