…for my baby!

Ringrazio Patrizia per avermi richiesto un bracciale, “piccolo, piccolo…for my baby!” Così mi ha detto scherzando di sua figlia, piccolina ma tanto, tanto “alla moda”. Beh, un po’ come tutte le bimbe di oggi 🙂 Voleva però qualcosa di naturale, che non desse problemi di allergia, visto che ne soffre. Ho preparato questi cinque piccoli bracciali che ho chiamato Baby, appunto. Sono composti interamente da sfere di legno di acacia nelle tonalità naturali ed hanno come centrale miniature dei semi che utilizzo normalmente. Partendo da sinistra, una piccola noce di tagua, seguono una noce dell’Amazzonia, una noce sezionata, un nocciolo di pesca e nuovamente una noce dell’Amazzonia. Sono montati su elastico doppio e li consiglio dai tre anni in su (penso possano andar bene fino ai dieci), per evitare che strappando le bimbe possano romperli. Che ne dite? A Patrizia sono piaciuti!

Traduci

e condividi il post…
Share

Annunci

Il secondo premio in palio, la parure!!

 Ecco la parure in palio per il concorso…riprende un po’ il disegno di Life, il braccialetto è composto da açaì, perline di legno e grosse perle in legno blu. Gli orecchini sono montati completamente in argento e la monachella è rodiata e anallergica. Anche su questi, açaì, perlina. perla in legno e açaì finale. Il colore è leggermente più scuro, spero vi piaccia…

Se non avete ancora inviato il vostro slogan per Capricci potete farlo fino al 31 gennaio. Vi aspetto!!

Traduci

e condividi il post…
Share