Giuliana, la prima collana del 2013

La prima collana dedicata del 2013 è Giuliana, montata nel blu e non più disponibile. Qui vi posto la versione in verde, un girocollo lungo circa 62 cm chiuso con gancetto senza nichel.

E’ composta da noci di tagua intera, noci naturali dell’Amazzonia, noccioli di albicocca, perle e ovali in legno. La arricchiscono scaglie di madreperla Thaiti.

Molto fine, come la signora a cui è dedicata….

Giuliana

Traduci

e condividi il post…
Share

Annunci

I caldi colori dell’autunno

In attesa dell’autunno, un’anticipazione dei prossimi colori, in questi tre bracciali montati con gancetto senza nichel.

Il primo partendo dall’alto è composto da tagua (avorio vegetale) sezionata e sagomata, noccioli di ciliegia e perle in legno. Inframezzato con sfere di giada nera. Lungo 20,5 cm.

Il secondo è composto da tagua sezionata, noccioli di ciliegia bicolore e perle in legno.
Inframezzato con sfere di giada nera. Lungo 21,5 cm.

Il terzo è composto da tagua sezionata e sagomata, noccioli di ciliegia e perle in legno.
Inframezzato da perline in cristallo marroni. Lungo 19,5 cm.

 

Qui un dettaglio dell’arancio 2012, lo trovo bellissimo, che ne pensate?

….dimenticavo di ringraziare tutti coloro che sono venuti appositamente per me ad Oropa lo scorso fine settimana. E’ stato un piacere rincontrarvi dopo parecchio tempo. Mi piacerebbe ricevere una fotografia con le mie creazioni indossate, ormai ce ne sono un po’ dappertutto e sapere che sono portate con piacere, mi rende felice. L’ho ripetuto molte volte, lo so, lo so, ma è davvero cosi! 🙂

Traduci

e condividi il post…
Share

Se non sono gioielli questi!

La tagua è stato il materiale con cui Capricci di Natura ha iniziato la sua sperimentazione molti anni fa, ormai chi segue il blog lo sa. Eco-compatibile, eco-sostenibile, un gioiello per eccellenza. Se pensiamo che da una palma si ricava un materiale che ha la consistenza di una pietra, e che ha il colore dell’avorio, non possiamo far altro che constatare che la Natura ci offre ancora una volta un gioiello che ha un valore aggiunto, perché per ottenerlo non si “smantella” l’ambiente, bensì si apre un frutto e di questo si utilizza il seme.
Meravigliosa, in origine…i colori, sempre naturali, sono di Capricci di Natura. Qui un anticipo di quelli di questo 2012.

Traduci

e condividi il post…
Share

Capricci, un altro top della gamma in versione small!

Capricci piace, molto direi…le forme diverse, i colori, tutti i noccioli ed i semi che raccoglie incontrano sempre il gusto di molte ragazze e signore. E’ la prima creata in assoluto,ormai il prototipo ha compiuto sette anni. Ha mutato i colori, è invecchiata, ma è sempre bellissima.
Oggi vi propongo la versione “small”, per chi non ama i doppi giri ed ha voglia di indossare qualcosa di colorato e di facilmente abbinabile.
E’ lunga circa 100 cm, montata su filo da pesca, senza ganci di chiusura.

E’ composta da noci, intere e sezionate, tagua (avorio vegetale) intera, sezionata e sagomata, noccioli di ciliegia, açaì, cicerchie, noccioli di albicocca, noccioli di pesca, noce naturale dell’Amazzonia, perle in legno, cristallo taglio swarovski, e madreperla Thaiti.

Traduci

e condividi il post…
Share