Due collane dedicate, ecco la prima!

Grazie innanzitutto a chi è venuto a trovarmi, a cercarmi, sono sempre felice di ritrovare e di sapere come stanno i miei Capricci in giro per l’Italia. Bella manifestazione ieri, giornata calda e tanti, tanti visitatori. Per l’occasione avevo montato nuovi modelli, non ancora nominati, il tempo non basta mai….

Due dei nuovi hanno già trovato casa, oggi pubblico il primo, un girocollo dedicato a colei che l’ha acquistato. Si chiama Daniela, il girocollo è molto colorato, lungo all’incirca 55 cm. Composto da tre piccole noci di tagua centrali nei vari colori, noccioli di ciliegia nella tonalità del rosa, perle in legno rosse e blu.

Leggerissimo e colorato! Anche se in autunno, i colori piacciono sempre molto! Se mi leggerai Daniela e vorrai inviarmi una foto della collana indossata, mi farai felice…

Traduci

e condividi il post…
Share

Annunci

Erika, torna il verde

Un girocollo molto semplice e contenuto nelle sue dimensioni. Erika è composta da piccoli ovali in legno, noccioli di albicocca, sezioni di noce, noccioli di ciliegia, noci di tagua intere (avorio vegetale) e una noce naturale dell’Amazzonia. Centrale quest’ultima. Come avrete già letto è di buon auspicio, nocciolo sacro, come per l’India è la rudraska. Speranza e tanta fortuna! Questo auguro ad una cara amica che ha il suo stesso nome…
E’ lunga circa 62 cm ed è chiusa da gancetto.

Traduci

e condividi il post…
Share

Giò, la versione in blu….

Un girocollo, si tratta di Giò, già creato in rosso e in bicolore. E’ proposto nelle tonalità del blu ma con una piccola variante che vede due grosse perle in legno al posto di due noci naturali dell’Amazzonia. Composto da tre noci, due noci di tagua intere (avorio vegetale), noccioli di ciliegia, perle e ovali in legno di varie misure. Inframmezzato da perline in cristallo nelle tonalità del viola cangiante. E’ lungo circ 60 cm ed è chiuso da un gancetto. D’effetto e leggerissima, come tutte le collane di Capricci di Natura.

Qui le altre versioni (se volete saperne di più cliccate sulle immagini.

Traduci

e condividi il post…
Share

Zoe, noci intorno al collo….

Zoe, un nome che mi piace molto….l’ho dedicato a questo girocollo che non è più disponibile ma è riproducibile su richiesta. E’ stato acquistato da un ragazzo sudamericano per la fidanzata 🙂
Spero lei ne sia stata contenta…
Quello che mi ha colpito che, conoscendo bene la tagua e l’açaì (perché come sapete sono materiali naturali utilizzati molto in Sud America ed ora, devo dire, importati anche qui) ha optato per questo, proprio perché creato con noci italiane!
Beh, piccola soddisfazione, non credete?

Zoe è composta appunto da noci nelle varie tonalità del blu, del verde e del marrone più scuro. Il centrale è nella tonalità dell’arancio. E’ lucidata, molto bella su un maglioncino a collo alto ma anche direttamente sulla pelle all’interno di una camicia. E’ composta nella parte superiore da perle in legno di varie misure ed è chiusa con gancetto senza nichel. Lunga circa 57 cm.

Traduci

e condividi il post…
Share

Nena, il primo girocollo dell’anno!

E si riprende l’attività “creativa”…. 🙂 , si riprende con un girocollo sulle tonalità del verde (di buon auspicio!) che ho chiamato Nena.

Mi ricorda una cantante tedesca degli anni ’80, magari qualcuno di voi canticchia ancora ogni tanto “99 Luftballons”, a me talvolta capita, era davvero una bella canzone,  forse un tantino vecchiotta 🙂 !

Beh, lasciamo perdere i ricordi, Nena è un girocollo chiuso con gancetto senza nichel, lungo circa 51 cm. In modo simmetrico si alternano, a lato del centrale composto da una noce di tagua intera, dei noccioli di ciliegia, delle noci naturali dell’Amazzonia, due sezioni di tagua e perle in legno di varia misura.

I colori predominanti sono appunto il verde, seguiti da quelli della terra nelle varie tonalità delle perle in legno. Disponibile al momento, per informazioni contattatemi!

Traduci

e condividi il post…

Share

Mia, un girocollo con i colori dell’autunno!

Con questa collana accontento Mia, che mi ha richiesto un girocollo. Sapete che Capricci è sempre stata un po’ restia a montare delle collane con i gancetti (questo grazie ai suoi problemi di allergia!). Però molte persone indossano anche collane non necessariamente lunghe e Mia è una di queste.

Con una mail mi ha fatto questa richiesta,

“mi piacerebbe un girocollo che sia ben abbinabile in autunno e in inverno, io porto maglie a collo alto o maglie un po’ scollate…per questo prediligo collane corte, è possibile?”


Certo che sì! Il vantaggio di possedere oggetti artigianali è anche quello di poter richiedere qualcosa di personalizzato…e Capricci, se può, vi accontenta volentieri!

Torniamo a noi,
Mia è un girocollo montato con gancetto senza nichel, è lunga circa 53 cm ed è composta da tre mandorle centrali, due noci di tagua intere inframmezzate da perle in legno di varia misura. I colori spaziano dal marrone chiaro, scuro tendente al prugna, al verde, a quelli della terra. Mi pare che l’autunno sia ben rappresentato, che ne pensate?
E’ riproducibile su richiesta in maniera simile, per qualsiasi informazione, scrivetemi!

Traduci

e condividi il post…
Share

Sulle colline di Scopello un amico di Capricci d’Uomo….

girocollo uomoOggi voglio pubblicare una fotografia che ho scattato durante il mercatino di artigianato di Scopello il 10 agosto scorso.

La giornata non è stata molto fortunata, pioggia a tratti e pochi turisti. Quest’anno – mi hanno detto – le presenze si sono ridotte (effetto crisi? ).

A parte questo, ad un tratto, “fra una pioggia e l’altra” è comparso lui!

Si è infilato nella mia casetta di legno, continuando a guardare e a farmi complimenti per le mie collane che lo hanno stupito. Il risultato è stato l’acquisto di un girocollo per sè e quello di  un piccolo dono che non posso svelare (altrimenti rovino la sorpresa alla persona interessata 😉 ).

Gentilissimo ma soprattutto molto,  molto simpatico. Ha accettato di farsi scattare la fotografia e mi ha promesso di partecipare al concorso.

Beh, sapete che in tutto questo trambusto ho dimenticato di chiedere come si chiamasse?

Ora, per me, è un altro amico di Capricci d’Uomo”, sperando che legga e mi scriva in un commento il suo vero nome!

Voglio comunque ringraziarti, sei stata veramente una ventata di allegria in un pomeriggio di pioggia in montagna. 🙂

Traduci

e condividi il post…
Share

E per Capricci d’Uomo, sfila Salvatore!

Vi presento Salvatore, che inaugura la categoria degli amici di Capricci d’Uomo… se devo dire la verità, anche l’ispiratore “scocciante” (come lo definisce la sua fidanzata) della linea maschile.

Beh, dopo aver pubblicato per lui una serie di modelli ha scelto questo che indossa. Che ne dite? Simpaticissimo sicuro, bello proprio non si può dire!

Scherzo ovviamente, è anche un carissimo amico e mi perdonerà 🙂

Qui trovate il modello che avevo pubblicato. I colori nelle due foto che mi ha mandato sono sicuramente più reali.

Grazie Salvatore!

non guardate gli occhiali ma la collana!

salvatore

Traduci il post…

Bookmark and Share