Fabiana, grazie per aver scelto Capricci di Natura!

Oggi con questo post ringrazio Fabiana, che ha scelto una collana di Capricci di Natura (tra l’altro molto particolare) per la sorella.
Poi una per sé! 🙂 Questa, la dedico a lei, si chiama appunto Fabiana, lunga circa 60 cm e chiusa da un gancetto senza nichel. E’ composta da un centrale in legno marrone e, simmetricamente da cerchietti ed una perla in legno, due noci di tagua intera e madreperla che la impreziosisce molto.
Adattissima a lei!
Grazie ancora, se ti va, mandami una foto con la collana indossata, sarò felice di pubblicarla!

 

Traduci

e condividi il post…
Share

Annunci

Leda, cinque noci e madreperla!

Noci, noci e ancora noci! Capricci in questo periodo si è fatta conquistare dalla “nuova produzione”, ma soprattutto dai colori. Ha creato Leda, un girocollo composto da noci nelle tonalità del rosso, verde e marrone, alternate da perle e tubetti in legno e grossi frammenti di madreperla.
E’ lunga circa 64 cm ed è chiusa con gancetto senza nichel.
A lei piace molto…e a voi?

Traduci

e condividi il post…
Share

Giò per l’estate che non arriva…..

Continuo con Giò nella versione bicolore. Le tonalità sono quelle del rosso e del verde, è composta da noci, noci dell’Amazzonia e noci di tagua. Inframmezzata da noccioli di ciliegia e perline di legno di varie misure. E’ lunga 60 cm e chiusa da un gancetto senza nichel.
Pensavo che è iniziata l’estate ieri, ma qui non ce ne siamo accorti…stamattina pioggia e non si prevedono grandi miglioramenti nemmeno per domani.
Cominciamo con i colori, chissà che l’estate non arrivi sul serio! 🙂

Traduci

e condividi il post…
Share

Anelli, rings!

Oggi ho un po’ di tempo e mi porto avanti con il lavoro… 🙂 mi sono resa conto che ultimamente il mio blog è stato un po’ trascurato, non riesco a pubblicare le nuove creazioni….
Ho terminato qualche anello, sono piaciuti e non durano molto quando li espongo! Qui qualche foto dei colori che sono disponibili, la composizione dell’anello non è mai uguale, ognuno ha il “suo”.

Riposto poi l’anello di Capricci, la sua prima sperimentazione, che porta ancora con piacere!

Un capriccio di anello! Cosa mancava alla parure di Capricci? Un anello…. Sì, proprio un anello…ma lo voleva un po’ diverso dal solito. Ci ha pensato ed ha fatto un nuovo esperimento. Questo il risultato, montato su cinque cerchi con pendenti ricchi di gusci, noccioli, madreperla, perle in legno e cristallo tagliato swarovski… Un grappoletto di natura colorata, insomma! 🙂 Questo sarà il suo anello per l’estate. Che ne dite? La mano è di Elisa, una nuova simpatica … Read More

 

Traduci

e condividi il post…
Share

Sofia, pezzo unico e molto importante!

Oggi pubblico Sofia, un girocollo lungo circa 60 cm, con gancetto di chiusura senza nichel.
Ho pensato ad una collana importante, con frammenti di madreperla marrone che la arricchiscono ma che la rendono anche molto fine.
E’ composta da noci di tagua intere, noci naturali dell’Amazzonia (che portano fortuna!), noccioli di ciliegia, scaglie di madreperla e piccole perle ovali e tubettini in legno.
Ho abbinato anche gli orecchini, che possono essere richiesti anche separatamente.

A me piace molto, voi che ne dite?

Manuela e Geo….

Volevo ringraziare Manuela, che mi ha inviato qualche tempo fa le foto con Geo indossata. Geo è un altro dei modelli più “vecchi” di Capricci di Natura, che piace sempre molto. E’ composta da noci, noccioli di albicocca, noci naturali dell’Amazzonia (di buon auspicio e porta fortuna!) e perle in legno inframezzate da qualche piccola perlina in legno o cristallo colorato. E’ lunga circa 100 cm (nel modello standard), molto leggera.

Colorata, come tutte le mie collane, con terre naturali anallergiche.
Cliccate per visionare le varie versioni  in rosso bluarancio ,  marrone e  verde . Qui la versione multicolore . Se vi piacciono braccialetti ed orecchini qui un esempio della parure abbinabile.

E’ un modello che andrà ad esaurirsi per lasciar spazio a nuove idee. Per qualsiasi domanda sono a vostra disposizione. Grazie ancora Manuela! Bella, ma soprattutto molto gentile!

Traduci

e condividi il post…
Share

In arrivo gli spilloni!

Da una richiesta alla produzione! 🙂
Per Irene il primo spillone, poi ne sono seguiti altri….sono piaciuti, forse perché in inverno sciarpe e scialli, soprattutto con le temperature di questi giorni, servono sempre.

Così per abbellirli perché non chiuderli con questi?
Sono lunghi 7,5 cm ed i pendagli misurano circa 7 cm.

Il primo è composto (da sinistra a destra) da tagua sagomata, noccioli di ciliegia, madreperla, cristalli taglio swarovski, nocciolo di albicocca e perle in legno.

Il secondo da una noce di tagua intera, un cristallo verde taglio swarovski, perle in legno, tagua sagomata e noccioli di ciliegia.

Spero vi piacciano, ce n’è ancora qualcuno disponibile. Per info, contattatemi senza impegno.

Traduci

e condividi il post…
Share

La collana di Capricci….questa la versione di Donella!

Ecco la prima delle collane di Capricci di Natura, la sua…quella che ormai la accompagna da molti anni e che, chi l’ha incontrata riconoscerà. 🙂

Il prototipo potremmo dire, la prima sperimentazione su questi materiali naturali che tanto l’hanno appassionata.

Capricci è una collana lunghissima, misura circa 140 cm e si presta ad essere indossata in moltissimi modi…lunga, con un nodo (come di solito la porta lei), a doppio giro e a cappio. E’ un insieme di semi, tutti quelli che poi ha continuato a lavorare. Noci di tagua intere, sezionate e sagomate, noci, mandorle, sezioni delle stesse, noccioli di pesca, albicocca, ciliegia, noci naturali dell’Amazzonia, açaì, cicerchie, perle in legno ed altri…

Nel tempo i colori sono cambiati, alcuni semi si sono scuriti, altri sono diventati più sfumati, si può dire che questa collana stia invecchiando con lei 🙂

Dopo tanto tempo la trova sempre bellissima, la indossa spesso e con i colori più diversi. Come sapete, i colori sfumati delle terre rendono queste collane facilmente abbinabili.

Periodicamente ne monta qualcuna, sempre diversa però, Capricci è diventato uno dei modelli colorati che piace di più, in tutte le lunghezze.

Stamattina pubblico la versione di Donella, che Capricci ha conosciuto la scorsa estate.
Era convinta di aver fotografato anche la versione di Vanessa, che ha conosciuto a Rivarolo durante la sua permanenza all’Urban Center.

Purtroppo ricordava male…comunque ringrazia anche lei per la gentilezza e per gli apprezzamenti fatti alle sue creazioni. Si augura poi di ricevere una fotografia della sua collana, magari indossata, da aggiungere alla categoria del blog dedicata alle “Amiche di Capricci di Natura”.

Capricci, nella versione standard sarà in palio per il primo premio del concorso fotografico  in corso (scade il 15 gennaio 2011) …presto verrà pubblicata, è in fase di “montaggio”. 🙂

Traduci

e condividi il post…
Share